Sermoneta: cosa vedere nei dintorni di Roma


Il borgo di Sermoneta è senz’altro una delle cose da vedere se si desidera fare una gita fuori Roma.

È infatti uno dei borghi più affascinanti del Lazio perché conserva intatte le sue atmosfere medievali e un immenso patrimonio storico, artistico e culturale. È proprio questa la ragione che l’ha resa una delle mete turistiche più importanti nei dintorni di Roma e nel Lazio.

Amando l’aria romantica delle piccole cittadine e dei paesini, questo luogo era nella mia lista da molto tempo e finalmente a luglio sono riuscita a vederlo e ne sono rimasta piacevolmente colpita. 

 

scorcio di Sermoneta

 

scorcio di Sermoneta

 

vicolo a Sermoneta

Borgo di Sermoneta:

Il borgo si erge su una collina a 257 metri sul livello del mare, con una vista privilegiata sulla Pianura Pontina. Questa posizione fu scelta dagli abitanti dell’antica Sulmo per sfuggire all’aria insalubre della palude e alle invasioni dei Saraceni.

Le origini del borgo si perdono nella nebulosa e lontana epoca preromana, ma il suo periodo di massima fioritura fu nel XIII, sotto il dominio della famiglia Caetani, che fece costruire l’imponente castello.

 

scorcio di Sermoneta

 

io a Sermoneta

 

Il borgo ha ottenuto la Bandiera Arancione, titolo attribuito dal Touring Club Italiano e nel 2010 è stato riconosciuto come “Destinazione Europea d’Eccellenza” dall’Unione Europea.

Per visitare Sermoneta basta addentrarsi nel borgo e percorrere i suoi vicoli, abbelliti da piante, negozietti artigianali, botteghe di prodotti alimentari e piccole trattorie. 

Le sue stradine acciottolate e tortuose regalano magnifici scorci sui palazzi storici.

 

scorcio di Sermoneta

 

scorcio vicolo di Sermoneta

 

palazzo a Sermoneta

 

Cosa vedere a Sermoneta:

Castello di Sermoneta:

Il castello domina dall’alto nella sua maestosità. Il borgo è raccolto attorno alle sue imponenti mura. 

Il castello Caetani è importante perché è uno dei manieri meglio conservati d’Italia. È visitabile e nel periodo estivo ospita eventi e concerti.

Curiosità del Castello Caetani:

Alcune scene del film “Non ci resta che piangere” sono state girate all’interno delle stalle del castello. 

Al castello è legata la leggenda di un fantasma, che sembrerebbe appartenere al principino ritratto nel dipinto nella sala del Cardinale. La sua identità però è sconosciuta. 

Giardino degli aranci:

Il Giardino degli Aranci di Sermoneta risale al Cinquecento. In origine l’area veniva chiamata “pomerio” ed era utilizzata dall’esercito. Nel Settecento il luogo fu convertito in giardino e, di conseguenza, destinato alla coltivazione di agrumi.

Da qui si può ammirare uno scorcio del borgo.

 

giardino degli aranci di Sermoneta

La loggia dei Mercanti:

La Loggia dei Mercanti fu costruita nel 1446 per volere di Onorato Caetani e fu adibita come sede del Comune. La loggia è composta da arcate a tutto sesto. 

Cattedrale di Santa Maria Assunta:

La Cattedrale di Santa Maria Assunta fu costruita nel XII secolo, sulle rovine di un tempio dedicato alla dea Cibele. 

cattedrale di Santa Maria Assunta di Sermoneta

Cosa vedere vicino Sermoneta:

Sermoneta è molto frequentata dai turisti per via della sua vicinanza al Giardino di Ninfa, oasi naturalistica di proprietà della Fondazione Caetani.

Se siete alla ricerca di qualche attività da svolgere nella natura, vi consiglio un’escursione in canoa sul fiume Cavata

 

 

 

 


Ti è stato utile questo articolo? Fammelo sapere nei commenti! 

Eliana Lazzareschi Belloni
About me

Scrittrice, web content writer, viaggiatrice. Viaggio con il corpo, la mente e lo spirito. Adoro la natura, i suoi colori e i suoi profumi. Mi piace leggere, ascoltare e immaginare.

YOU MIGHT ALSO LIKE

Roccagorga
Cosa vedere a Roccagorga: borgo di antiche tradizioni
November 15, 2017
Santuario di Greccio
Greccio: il borgo in cui è nato il presepe
November 07, 2017
lago della Duchessa
Trekking nel Lazio: escursione al lago della Duchessa
October 10, 2017
eremo di San Michele Arcangelo
Trekking sulla cima del Redentore dei Monti Aurunci
September 12, 2017
Fonte dell'Acqua Turchina
Tour in canoa sul fiume Cavata
July 20, 2017

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *