14 passi per raggiungere la felicità


Ogni essere umano dovrebbe essere consapevole che la vita è una dura prova da sostenere, allo stesso tempo esaltante e terrificante. Dipende dai nostri punti di vista e da come si plasma la nostra anima di fronte alle difficoltà.

Fa tutto parte di un percorso evolutivo: c’è chi come l’acqua continua a scorrere, s’insinua fra le rocce e trova una via, chi, invece, come i ciottoli sulle sponde del fiume, si fa trascinare passivamente dalla corrente, in attesa di arenarsi sulla prossima riva.

Se anche tu ti sei chiesto più volte come riuscire a raggiungere la felicità, ecco 14 suggerimenti che possono aiutarti ad intraprendere il giusto cammino.

 

#1 Sfida le tue paure

Le paure non andrebbero vissute come limiti mentali, ma opportunità di crescita personale.

Se vuoi superare le tue paure non devi sottrarti ad esse, ma affrontarle per non lasciarti imprigionare dal senso di frustrazione che deriva dall’esserti lasciato sfuggire delle occasioni, dai rimpianti o dal senso di fragilità che ti schiaccia quando rimani vittima dei tuoi pensieri limitanti.

 

#2 Fai tesoro delle esperienze

Sta a te scrollarti di dosso le sofferenze e le delusioni scaturite da vicende passate e carpirne sempre un insegnamento, da cui successivamente trarre la forza per combattere e proseguire lungo il tuo cammino.

 

#3 No alla negatività e alle critiche

Smetti di formulare pensieri negativi e critiche. Usa parole positive ed elimina dal tuo vocabolario l’espressione “È impossibile!”. Allo stesso tempo allontana da te le persone negative, quelle che pronunciano giudizi o si lamentano continuamente, ma non hanno mai soluzioni ai loro problemi.

Circondati di persone gioiose e proattive, da cui trarre ispirazione e stimoli.

 

#4 Spegni la TV

Elimina la TV con le sue notizie distorte, negative che compiono ogni giorno atti terroristici contro la tua energia, abbassando il tuo livello vibrazionale, soffocando il tuo bisogno di esprimere creatività, che viene spento dalla paura della crisi, della disoccupazione.

 

#5 Investi nella formazione

Nutriti di libri che ti aiuteranno nella tua crescita personale, a focalizzarti su ciò che realmente desideri e vuoi diventare, ad attrarre positività attorno a te.

Leggi le storie di persone che ce l’hanno fatta, pur partendo da zero, senza soldi, senza l’appoggio di conoscenze importanti. Ti aiuteranno a rafforzare il tuo credo e la tua visione.

 

#6 Coltiva le tue passioni

Ognuno di noi possiede un dono che lo distingue dagli altri o lo rende speciale. Dedica le tue giornate o parte di esse alle tue passioni, a ciò che realmente ti piace e ti fa stare bene.

Non essere un automa, un esecutore. Noi esseri umani compiendo sempre le stesse azioni, facendo cose che non ci piacciono, compiamo ogni giorno dei suicidi spirituali.

 

#7 Sorridi

Il regalo più bello che puoi fare alle persone che ti circondano è la tua felicità. Quando siamo sereni e soddisfatti di noi, delle nostre esistenze, ci connettiamo a un flusso di energia pura che rappresenta la nostra vera essenza e quando ci troviamo in un simile stato di connessione, tutti coloro al centro della nostra attenzione ne beneficiano.

 

#8 Raccogli solo sensazioni positive

Siamo tutti raccoglitori. Nel corso della nostra vita raccogliamo emozioni, impressioni, ricordi, esperienze. La cesta è grande, infinita.

Decidi tu cosa mettere dentro e portare lungo il cammino. Fai fluire dentro di te solo emozioni positive, spogliati di tutte le ansie, insicurezze e ti sentirai improvvisamente più leggero, libero, sereno.

 

#9 Sii grato, sempre

Sii grato a te stesso innanzitutto, alla persona che sei, perché lotti tutti i giorni per migliorare. Sii grato anche se non hai raggiunto tutto quello che volevi, focalizzati sui piccoli traguardi ottenuti finora e non rimproverarti, fai che questi  siano di slancio per continuare sulla tua strada.

Sii grato delle esperienze passate, anche quelle negative, perché ti hanno inevitabilmente rafforzato. Sii grato alle persone incontrate lungo il tuo cammino e sii grato alla vita, perché è un dono meraviglioso che non va sprecato, sta a te farne ciò che vuoi.

Impara ad apprezzare ciò che hai e non concentrarti su ciò che non hai.

 

#10 Non cercare l’approvazione degli altri

Quando prendi una decisione, non tutti saranno d’accordo con te e finiranno per sciorinarti i loro giudizi insindacabili. Per questo non dovresti cercare la loro approvazione, finiranno per scoraggiarti, confonderti o peggio ancora, distoglierti. Non siamo tutti uguali e, di conseguenza, non tutti la pensano come noi. Accettalo.

Quando si fanno scelte che gli altri non comprendono, crei inevitabilmente il vuoto attorno a te. Non perché le persone siano cattive o tu non piaccia più a loro, reagiscono così perché non comprendono o, in alcuni casi, vogliono proteggerti da ciò che loro ritengono una chimera irraggiungibile.

Cosa fare in questi casi? Cerca di sottrarti all’influenza degli altri. Agisci ascoltando la tua voce interiore, è solo a lei che devi dare retta.  

 

#11 Accetta il dolore

Lo so, non è facile, ma impara a convivere con la sofferenza con accettazione, per apprezzare di più il piacere quando il dolore sarà finito, per abbracciare il magico disegno di cui facciamo parte noi esseri umani.

 

#12 Perdona

Non rimanere attaccato a vecchi rancori perché lacerano e non ti permettono di guardare in avanti, di mantenere il focus, di essere pienamente felice. Fai scivolare queste emozioni negative e volta pagina.

 

#13 Medita e prenditi cura di te

Stabilisci un’ora o due ore al giorno in cui staccare da tutto e da tutti. Recati al mare, se ti piace, o siediti in giardino o al parco, rimani in ascolto e lascia fluire tutti i tuoi pensieri, senza erigere nessuna barriera.

Fai attività fisica, qualunque essa sia, purché metta in connessione te stesso con il tuo corpo per creare un’armonia interiore.

 

#14 Abbi fede

Nessuno di noi è destinato a un’esistenza discreta, ma a qualcosa di immensamente straordinario che renderà tale grazie al suo operato su questo pianeta. È stata la nostra anima a sceglierlo prima di venire al mondo, prima di calarsi dalla dimensione dello spirito a quella della materia e non dobbiamo arrenderci alle avversità della vita, dobbiamo seguire ciò che la voce interiore ci dice, affidarci a lei con fiducia. Non otterremo tutti i risultati subito, ci sarà un percorso in salita, ma tu non mollare mai, abbi fede.

 

 

_____________________________________

se ti è piaciuto questo articolo metti un mi piace! 🙂

o condividilo con i tuoi amici!

Eliana Lazzareschi Belloni
About me

Scrittrice, web content writer, viaggiatrice, social media manager. Viaggio con il corpo, la mente e lo spirito. Adoro la natura, i suoi colori e i suoi profumi. Mi piace leggere, ascoltare e immaginare.

YOU MIGHT ALSO LIKE

in bici
Smettete di accumulare beni materiali, viaggiate!
July 10, 2015

7 Comments

Anton
Reply ottobre 24, 2015

Buona Sera Ekiana!

Mi piace la visione Sua/ tua?/, che dopo aver perso lavoro non sei caduta e rimasta giù- a terra, dove sono le sconfitte personali e dove purtroppo vivono tanta gente, spesso senza a perdere lavoro..

Io capisco benissimo i tuoi 14 passi, perche dal 1998 leggo i libri degli autori motivazionali- Napoleon Hill/ Pensi earrichisci te stesso", " Chiavi del successo di Napoleon Hill, Legge del successo/ 8 libri/, Dale Carnegie, Normanna Vincent Peale etc.
Ti avevo citato solo i libri più famosi solo di Napoleon Hill, perché credo, che cominciando da zero/ era orfano, nati IB una famiglia povera/ ha fatto una gavetta strepitosa e il suo bestseller" Think and grow rich" / uscito marzo 1937/, venduto 100000000 volte/ fino a 2011/ e il libro motivazionale più venduto nel mondo finora, ma anche altri autori meritano grande rispetto. Se ti interessano posso fare una lista..

Mi interessano anche i tuoi progetti nel ambito turistico- enogastronomici, in Italia- inconing services e out.is grazie!

Anton

Cari Saluti

Anton

Eliana Lazzareschi Belloni
Reply ottobre 27, 2015

Ciao Anton,
grazie mille per il tuo commento. Ho letto i libri che citi e mi sono piaciuti molto. Napoleon Hill è grandioso.
Se ti va puoi scrivermi un'email a [email protected], così mi spieghi meglio. Grazie.
A presto,
Eliana

Michele
Reply giugno 5, 2016

Ciao Eliana, questo post è a dir poco grandioso e super ispirazionale. Condivido ovviamente tutto, ma la cosa più bella è il misto di razionalità e istinto che a mio modo di vedere c'è dietro a quanto hai scritto e il perfetto bilanciamento di te come persona. Fantastica scoperta questo tuo blog

    Eliana Lazzareschi Belloni
    Reply giugno 5, 2016

    Grazie mille, mi fa davvero piacere che ti sia piaciuto. Purtroppo ammetto di non essere affatto bilanciata, non ancora.
    Grazie per essere passato di qui :)

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *