La magia di San Pellegrino in fiore


Dal 30 al 1° maggio a Viterbo si è tenuta San Pellegrino in fiore, una manifestazione floro-vivaistica giunta alla sua 30a edizione. Questo evento, tutti gli anni in primavera, coinvolge molti vivai della Tuscia in una sorta di mostra mercato nel cuore più antico della città.

Il tema principale sono i fiori che, con il loro splendore, adornano le vie del centro storico.

Originariamente l’evento prevedeva il suo svolgimento solo nel quartiere medioevale San Pellegrino, in seguito, – dato il successo e la grande affluenza di visitatori, – si pensò di estenderlo anche al Duomo, in piazza San Lorenzo.

Gli antichi edifici storici fanno da cornice. Sul grigio del peperino risaltano perfettamente i colori vividi dei fiori e delle piante, creando una scenografia di spettacolare bellezza.
duomo di Viterbo

Duomo di Viterbo e Palazzo dei Papi

decorazioni di San Pellegrino in fiore

 

leone di Viterbo

Leone, simbolo della città di Viterbo

 

decorazioni floreali

 

Un tripudio di colori sui balconi, sulle finestre, sulle fontane, fra i loggiati, lungo i vicoletti e sui profferli. Aiuole, tappeti erbosi, composizioni floreali e cascate di fiori guidano le persone in un itinerario suggestivo alla scoperta della Città dei Papi.

Un’idea magnifica per valorizzare il centro storico di Viterbo, il suo artigianato e le sue tradizioni gastronomiche, attirando turisti da ogni angolo d’Italia.

 

balcone fiorito

 

piazza san Pellegrino

 

decorazioni di San Pellegrino in fiore

 

composizione floreale a forma di pavone

 

fiori giganti di carta crespa

 

stand saponette

 

prodotti con la lavanda

 

artigianato a San Pellegrino in fiore

 

Durante tutti e tre i giorni ci sono stati gruppi folkloristici, sbandieratori, musici e figuranti in abiti rinascimentali, tutti pronti ad animare le vie e le piazze della città.

 

figuranti durante San Pellegrino in fiore

 

fontana San Pellegrino in fiore

 

decorazioni San Pellegrino in fiore

 

bicicletta Viterbo

 

È anche la giusta occasione per degustare prodotti DOP e IGT della Tuscia viterbese e farsi coinvolgere dai sapori decisi che caratterizzano questa area del Lazio.

Il fitto programma include ogni anno visite guidate, organizzate dai tour operator di Viterbo, mostre di artigianato, concerti dal vivo, mostre fotografiche, presentazioni di libri, passeggiate fotografiche, sfilate di abiti ispirati al tema dei fiori.

Un appuntamento da non poter mancare assolutamente il prossimo anno.

Se venite da altre regioni d’Italia, vi consiglio vivamente di programmare un weekend a Viterbo in occasione di San Pellegrino in fiore per farvi inebriare dalla magia e dalla poesia di questa città, che si fonde perfettamente con la bellezza dei fiori.

 

decorazioni con pneumatici riciclati

 

composizioni floreali

 

ragazza di spalle

 

Fontana nel duomo

 

 

 

Molte di queste immagini sono state scattate da mia sorella Arianna.

 

Vi lascio al video sul questo splendido evento. Iscrivetevi al mio canale YouTube se non volete perdervi le mie avventure!

 


Ti è piaciuto questo articolo? Allora condividilo con i tuoi amici! 

Eliana Lazzareschi Belloni
About me

Scrittrice, web content writer, viaggiatrice. Viaggio con il corpo, la mente e lo spirito. Adoro la natura, i suoi colori e i suoi profumi. Mi piace leggere, ascoltare e immaginare.

YOU MIGHT ALSO LIKE

borgo di Labro
Cosa vedere vicino Rieti: l’incantevole borgo di Labro
November 10, 2017
Badolato borgo
Badolato: un borgo per vacanze slow
April 21, 2017
copertina video Pasqua Badolato
Pasqua a Badolato – Episodio 1 (video)
April 19, 2017
copertina video di Parrano
Parrano, piccolo borgo umbro (video)
April 19, 2017
Castello di Torre Alfina
Torre Alfina e il Bosco di Biancaneve
February 03, 2017
ragazza a San Pellegrino a Viterbo
Caffeina Christmas Village: la magia del Natale a Viterbo
December 13, 2016
candele disposte a forma di farfalla
Magia nella Tuscia: la notte delle candele di Vallerano
October 07, 2016
borgo di Monteriggioni
Una giornata a Monteriggioni: itinerario nelle colline del Chianti
September 29, 2016
terme di Saturnia
Weekend #vinoeterme: sorgenti termali, sapori e borghi.
March 30, 2016

5 Comments

Flavia Ricciuti
Reply maggio 2, 2016

Cavolo se lo sapevo prima venivo anche io a Viterbo! *.* E' davvero splendida così "addobbata" :D il prossimo anno non me la farò sfuggire! ;)

    Eliana Lazzareschi Belloni
    Reply maggio 2, 2016

    No, mannaggia! Ero convinta di avervene parlato quando ci siamo incontrate.
    L'anno prossimo allora ti aspetto :)

Lucrezia & Stefano - in world's sheos
Reply maggio 2, 2016

È ancora più bella di come la immaginavamo quando ce ne hai parlato! Il prossimo anno verremo sicuramente! Già segnato!!! *__*

    Eliana Lazzareschi Belloni
    Reply maggio 2, 2016

    Sì, merita davvero. Io vi aspetto!
    Un abbraccio :-*

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *