Suggestioni di un viaggio a Bruges e Bruxelles (video)


Lo scorso fine settimana sono stata in Belgio, precisamente per un viaggio a Bruges e Bruxelles, con una breve gita in bicicletta fino a Damme.

Da appassionata di borghi, di architettura medievale e gotica, sognavo Bruges da un bel po’. Complici della mia scelta sono state le foto di una mia amica e l’offerta strepitosa di una compagnia low cost (in questo articolo vi elenco le città europee con i voli aerei più economici).

A causa di un ritardo del mio volo per condizioni meteorologiche avverse, ho perso l’intera giornata di sabato 26 e ho dovuto fare tutto un po’ di corsa, cosa che odio perché preferisco godermi i viaggi con lentezza, con i ritmi scanditi da lunghe pause nelle sale da tè o nei caffè.

Mi sono consolata con la promessa che tornerò ancora in Belgio, stavolta per visitare Gent e Anversa, di cui ho sentito parlare benissimo.

 

Grand Place di Bruxelles

Grand Place – Bruxelles

 

Ho deciso di iniziare a raccontarvi di Bruges e Bruxelles attraverso le immagini, e così al mio rientro – per metabolizzare un po’ di tristezza mista a malinconia – mi sono messa a lavorare a un video (è il primo in assoluto che realizzo, quindi abbiate pietà, anche perché non sono una video-maker).

Ho deciso di suggellare l’atmosfera di questi luoghi, di catturare lo street food tipico (peccato che non possa trasferirvi i profumi e gli aromi) e chissà, spero di ispirarvi presto un viaggio a Bruges e Bruxelles, che meritano particolarmente in questo periodo dell’anno.

Inutile dirvi che mi sono fatta affascinare dalle lucine colorate di Bruges, dal profumo intenso e inebriante delle praline al cioccolato, dei waffles e del vino caldo, di cui ogni vicolo è pregno.

Quasi scontato affermare che mi sono emozionata alla Grand Place di Bruxelles, assistendo a una suggestiva coreografia in cui luci e musica si sono fuse e le persone hanno iniziato a ballare e a ridere, dimenticandosi del freddo pungente (Qui trovate la mia diretta Facebook).

Vi lascio al video con la promessa che nel prossimo articolo vi descriverò le tappe del mio itinerario.

Voi avete già visitato queste città? Che impressioni vi hanno lasciato?

 

 

 

 

 


Ti è piaciuto questo articolo? Allora condividilo con i tuoi amici! 

Eliana Lazzareschi Belloni
About me

Scrittrice, web content writer, viaggiatrice. Viaggio con il corpo, la mente e lo spirito. Adoro la natura, i suoi colori e i suoi profumi. Mi piace leggere, ascoltare e immaginare.

YOU MIGHT ALSO LIKE

scorcio di Durbuy
Durbuy: perdersi in una fiaba in Belgio
February 17, 2017
mulino a vento a Damme
A caccia di mulini a vento: gita in bici fra Bruges e Damme
December 20, 2016

5 Comments

Iltuopostonelmondo
Reply dicembre 2, 2016

Ciao Eli! Ero certa che Bruges ti avrebbe colpita, io ci ho lasciato il cuore.
Mentre leggevo il tuo articolo mi è tornato alla mente il profumo inebriante della cioccolata ed il dolce sapore dei waffle... oh che darei per ritornare li!
Damme mi manca, ma, se hai intenzione di tornare in Belgio, Gent ed Anversa non puoi perderli!
Un bacione e a presto!!!

    Eliana Lazzareschi Belloni
    Reply dicembre 6, 2016

    Me ne sono innamorata, peccato esserci stata davvero poco :(
    Gent e Anversa sono in lista ormai :)
    Un bacione!

Catia incontro bruges
Reply dicembre 3, 2016

Bella sensazione rivedere quei posti. ..l entusiasmo che si prova visggiando e lasciarsi cullare da nuove culture e profumi è l elisir della vita. ... Bruges ci ha trasmesso ciò. ... brava ti auguro di tornare al più presto li...per Gant e Anversa

    Eliana Lazzareschi Belloni
    Reply dicembre 6, 2016

    È esattamente come descrivi Catia.
    Un abbraccio e a presto!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *